Che cosa c'è veramente nell'acqua di bottiglia?

In questo articolo:

Acqua in bottiglia: Lo sapevi che...?

Depuratore-Acqua-Domestica-Acqua-In-Bottiglia-Lo-Sapevi-Che?Lo sapevi che, per legge, sono consentite molte più sostanze inquinanti nell'acqua in bottiglia rispetto all'acqua di rubinetto?

Un esempio importante ce lo dimostra proprio l'acqua che esce dal rubinetto di casa.

Infatti questa può contenere la massimo 10µg/l (microgrammi per litro) di ARSENICO mentre la maggior parte delle acque minerali in bottiglia ne possono contenere 40/50µg/l senza l'obbligo di dichiararlo sulle etichette.

Esistono DUE LEGGI DIVERSE che regolano i limiti inquinanti per:

  • acqua domestica che esce dal rubinetto;
  • acqua minerale in bottiglia.

Puoi trovare tutte queste affermazioni nel libro di Giuseppe Altamore "Qualcuno vuol darcela a bere".

 

Acqua in bottiglia: Differenze dei valori limite con l'acqua che esce dal rubinetto di casa

Valori limite di alcune delle sostanze contenute nell'acqua domestica che esce dal rubinetto e nell'acqua in bottiglia


  Valori limite acque potabili di rubinetto
Decreto L. 31/2001
Valori limite acque in bottiglia
Decreto 542/92 – Dm 31/05/2001
Arsenico totale (µg/l) 10 50
Bario (µg/l) - 1
Cromo (µg/l) 50 50
Piombo (µg/l) 10 - 25 10
Nitrati (mg/l) 50 145 - 10*
Alluminio (µg/l) 200 Nessun limite
Ferro (µg/l) 200 Nessun limite
Manganese (µg/l) 50 2000
Fluoruro (mg/l) 1,50 Nessun limite

Acqua in bottiglia: Ammonizione per le acque minerali italiane da parte della Commissione dell'Unione Europea

Depuratore-Acqua-Domestica-Acqua-In-Bottiglia-Ammonizione-Commisione-EuropeaNel febbraio del 2000 le acque minerali italiane sono state ammonite dalla Commissione dell'Unione Europea poiché i valori massimi previsti per alcune sostanze tossiche e indesiderabili erano superiori alle norme imposte a livello comunitario.

Purtroppo dal 2000 non è più cambiato nulla per i valori massimi previsti nelle acque minerali italiane.

 

Acqua in bottiglia: Più cara e di qualità più bassa

L'acqua in bottiglia è 1000 volte più cara rispetto all'acqua di rubinetto.

Questo stranamente succede anche se ha un livello di:

  • inquinanti molto più alto;
  • qualità molto più basso

Acqua in bottiglia: Inquina ed è scomoda

Depuratore-Acqua-Domestica-Acqua-In-Bottiglia-InquinamentoL'acqua in bottiglia risulta molto scomoda poiché bisogna trasportarla dal supermercato a casa ed ha anche un peso importante.
Inoltre è ingombrante perché occupa molto spazio in dispensa e in frigorifero.

Per non parlare dell'inquinamento infatti se non viene butatta nella plastica risulta essere un inquinate per il pianeta poiché 1 chilo di Pet (polietilen-tereftalato), la plastica usata per le bottiglie, viene prodotto con:

  • poco meno di 2 chili di petrolio;
  • 17 litri di acqua, la cui lavorazione rilascia nell'atmosfera:
    • 2,3 Kg di anidride carbonica;
    • 40 grammi di idrocarburi;
    • 25 grammi di ossidi di zolfo;
    • 18 grammi di monossido di carbonio.
 

Acqua in bottiglia: Bottiglia Cancerogena

La plastica con la quale viene conservata l'acqua in bottiglia è stata messa sotto accusa per il rilascio nell'acqua di bisfenolo A (BPA) , una sostanza che aumenta l'incidenza di cancro, disturbi neuronali e cardiaci.

Nel gennaio del 2011 la Commissione Europea ha proibito la commercializzazione e la produzione di biberon per l'infanzia che contengono Bisfenolo A (BPA).

Acqua in bottiglia: Acidifica l'organismo

L'acqua minerale in bottiglia tende ad acidificare il nostro corpo e quindi a peggiorare l'equilibrio acido-basico del nostro organismo che al contrario andrebbe alcalinizzato.

Vuoi risolvere tutti i problemi che ci causa l'acqua minerale in bottiglia?

Acquista subito un depuratore di acqua domestica di Meglio in Saute